Camilla Peluso

(Milano, 23 giugno 1962)

Mamma di tre bambini, ha praticato ginnastica artistica e ritmica a livello agonistico dai 6 ai 16 anni e successivamente, fino al 1993, è stata allenatrice e giudice per la Federazione Ginnastica d’Italia.

Nel 1980 ha conseguito la maturità magistrale; appassionata di circo e giocoliere dilettante ha frequentato corsi e seminari per perfezionare le tecniche circensi e del teatro di strada; tra i suoi insegnanti un’acrobata d’eccezione Eva Cserniseck del Circo Statale di Budapest. Ha approfondito la sua formazione teatrale alla scuola di teatro “Quelli di Grock” dove oltre ad insegnare acrobazia, ha avuto la possibilità di frequentare corsi di mimo e di recitazione. L’interessante varietà e completezza delle tecniche circensi dal punto di vista motorio, espressivo, creativo ed affettivo le ha fornito uno spunto ideale per discutere la tesi di diploma all’ISEF della Lombardia (Milano 1990) e di sperimentare una nuova attività nel campo dell’educazione motoria.

Questo progetto ha preso forma nella Piccola Scuola di Circo, nata ufficiosamente nel 1991, costituita in associazione nel 1994, affiliata alla UISP (Unione Italiana Sport per Tutti) nel 1996, iscritta nel Registro Provinciale dell’Associazionismo nel 1998.